Home Home Stories Stories Library Library Links Links
News News Search Search Forum Forum Shop Shop

 
 Print   Mail
this article
 
 » Sitemap
TVOX Stories
 
LEV TERMEN - L’uomo amplificato (The man amplified)
 
 


Flyer medium

LEV TERMEN is the second theatrical production – after the one about Lise Meitner and nuclear fission – that Terzadecade/L’aquila Signorina dedicates to important figures in contemporary science.

The dramatic reading we present is a monologue in which Lev Sergeyevich Termen is imagined to address an audience of onlookers. The inventor and scientist portrays to them, with all the disarming barefacedness of the old, the events of his human and creative life: his American adventure, the invention of the first “electrical sound generator”, the bitter return to USSR and the “mailboxes” period with the futuristic bugs realized for the insatiable ear of the KGB.

Not wanting to strictly follow the approach of merely biographical texts like those of Galeyev and Glinsky, our effort has been to retrieve the thought of Termen, with reference to the Marxist Humanism of Alexandr Bogdanov and to the complexity theory of Prigogine (two perspectives that we consider very much akin to the views of Lev Sergeyevich about the enhancement of human senses and the microstructure of time).

The first presentation of LEV TERMEN takes place within ‘LA FUNZIONE D’ONDA (Wavefunction)’, the creative residence project about science that Terzadecade/L’aquila Signorina is carrying out at Teatro San Luigi in San Martino in Argine with the aid and support of Regione Emilia Romagna [Emilia Romagna Region] and Provincia di Boloogna [Province of Bologna - Culture Assessorship]

The performance is called ‘L’uomo amplificato (The man amplified)’ and is an invitation to join us not only to converse with a scientist and a philosopher about the themes raised by the show, but also to meet a skilled builder of concert thereminvoxes (a sort of electronic luthier of our times…) who will present and demonstrate his latest creature.

Naturally, in company of a glass of good wine.

LA FUNZIONE D’ONDA (Wavefunction)



Conversations through theatre, science and philosophy presents:

22 Febbraio 2007 ore 21.00
Teatro San Luigi – San Martino in Argine (Molinella, Bologna)

LEV TERMEN - L’uomo amplificato (The man amplified)



Theatrical production by: Terzadecade/L’aquila Signorina
Special guest: Giorgio Necordi (theremin builder)

With the participation of:
Cinzio Lombardi (philosopher) and Mirko Degli Esposti (mathematical physicist)


Christian Lombardi serves the wines of:
Azienda vitivinicola ‘Il Monticino’ - Zola Predosa (Bologna)

Heartfelt thanks to Irene Necordi.

Performance for an audience of 70.
Booking advised on 3479672372 or email: terzadecade@alice.it
Tickets, wine included: 8,00 €.





LEV TERMEN è la seconda delle produzioni teatrali che Terzadecade/L’aquila Signorina dedica a figure importanti della scienza contemporanea, dopo quella su Lise Meitner e la fissione nucleare.

La lettura monologica da noi curata materializza un’immaginario incontro di Lev Sergeyevich Termen con una platea di curiosi, rappresentati, naturalmente, dal pubblico in sala.
L’inventore e scienziato proporrà loro, con tutta la disarmante sfrontatezza della vecchiaia, la propria vicenda creativa e umana, attraversando l’avventura americana, la scoperta del primo ‘apparato per la generazione elettronica di suoni’, il ritorno amaro in Unione Sovietica e il periodo delle ‘cassette postali’, con le avveniristiche radiospie realizzate per l’insaziabile orecchio del KGB.

Discostandoci un poco dal taglio di testi biografici come quelli di Galeyev e di Glinsky, abbiamo cercato di recuperare il pensiero di Termen, con riferimenti all’umanesimo marxista di Aleksandr Bogdanov e alla teoria della complessità di Prigogine, cioè a due punti di vista a nostro giudizio particolarmente affini alle visioni di Lev Sergeyevich sull’amplificazione dei sensi umani e sulla microstruttura del tempo.

La prima presentazione di LEV TERMEN avviene all’interno de "La funzione d’onda" il progetto di residenza creativa sulla scienza che Terzadecade/L’aquila Signorina sta realizzando presso il Teatro San Luigi di San Martino in Argine con il contributo e il sostegno della Regione Emilia Romagna e dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Bologna.

La serata che ospita il lavoro prende il nome di ‘L’uomo amplificato’ ed è un invito ad unirvi a noi non soltanto per dialogare con uno scienziato e un filosofo sui temi sollevati dallo spettacolo, ma anche per incontrare un valente costruttore italiano di thereminvox da concerto (una sorta di liutaio elettronico del nostro tempo…) che presenterà e dimostrerà per il pubblico la sua ultima creatura.

Naturalmente mentre vi fate compagnia con un bicchiere di buon vino.

LA FUNZIONE D’ONDA


Conversazioni fra teatro, scienza e filosofia presenta:

22 Febbraio 2007 ore 21.00
Teatro San Luigi – San Martino in Argine (Molinella, Bologna)

LEV TERMEN - l’uomo amplificato



Cura della presentazione teatrale:
Terzadecade/L’aquila Signorina
con la partecipazione straordinaria di:
Giorgio Necordi (costruttore di thereminvox)
Intervengono:
Cinzio Lombardi (filosofo) e Mirko Degli Esposti (fisico matematico)


Christian Lombardi sceglie e serve i vini di:
Azienda vitivinicola ‘Il Monticino’ di Zola Predosa (Bologna)
Un sentito ringraziamento a Irene Necordi.

Evento per 70 spettatori.
Prenotazione consigliata al 3479672372
oppure, via e-mail, all’indirizzo: terzadecade@alice.it
Ingresso unico, compresa degustazione enologica, 8,00 €.

San Martino in Argine è raggiungibile da Bologna prendendo la SP.253 per Ravenna, deviando a sinistra per Budrio e, una volta a Budrio, proseguendo alla volta di Molinella per circa 8 km. Il teatro è nel centro di San Martino, accanto alla Chiesa.
Per chi viene da fuori Bologna il modo più sicuro per arrivare è quello di uscire dall’Autostrada A1/A14 al casello di Bologna San Lazzaro e di prendere la Tangenziale di Bologna in direzione Fiera-Casalecchio uscendo poco dopo all’uscita n°10 (Quartiere San Vitale – SP. 253 Ravenna) per poi girare a destra in direzione Castenaso - Ravenna – Budrio una volta scesi dalla rampa.



L'Associazione L'aquila Signorina / Terzadecade è una realtà professionale nata nel 1994 e attiva nella ricerca e diffusione dei linguaggi performativi contemporanei.
Dopo avere prodotto, negli anni '90, diversi spettacoli teatrali (rappresentati nei più importanti spazi italiani della sperimentazione) ed essere stati molto attivi come organizzatori di rassegne di teatro e danza, ci siamo dedicati con sempre maggiore interesse alla formazione culturale di bambini e adolescenti, lavorando sia nelle scuole che al di fuori.
Il nostro obiettivo è quello di essere una risorsa attiva sul territorio per contribuire con le nostre competenze ad una partecipazione sempre più cosciente delle giovani generazioni alle innovazioni prodotte nelle arti sceniche e visive; innovazioni che non sempre raggiungono un pubblico vasto.

Per altri dettagli sulle attività svolte si può consultare il sito www.terzadecade.it



 

Comment List

There are no comments.
 
 
Copyright 2001-2006 © Valerio Saggini. - Privacy Policy - Feedback